Indice del forum Leggimi - Forum di libri

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Changeling

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Cinema
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Ribellotta
Aiuto-Comare
Aiuto-Comare


Registrato: 24/05/06 12:24
Messaggi: 655
Residenza: Mondo Ribelle (Pu)

MessaggioInviato: Ven Nov 28, 2008 12:44 pm    Oggetto: Changeling Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.




Un film di Clint Eastwood, con Angelina Jolie e John Malkovich

Los Angeles, marzo 1928: un piacevole sabato mattina in un quartiere popolare alla periferia della città; una madre nubile, Christine Collins saluta il figlioletto Walter di nove anni e si incammina verso la società telefonica dove lavora come centralinista. Rientrata nella modesta abitazione dove vive con il figlio, si trova davanti al peggior incubo di qualunque genitore: la scomparsa del figlio. Le lunghe ed estenuanti ricerche di Walter, che sembra sparito senza aver lasciato traccia, non portano a nulla …finché, cinque mesi dopo, un bambino, che afferma di essere Walter, viene riconsegnato alla polizia che non vede l’ora di sfruttare l’ondata di popolarità che seguirà al ricongiungimento della madre col figlio. Stordita dalla confusione di poliziotti, reporter e fotografi e sopraffatta da un insieme di emozioni contrastanti, Christine accetta di riprendersi il ragazzo pur sapendo, nel profondo del cuore, che quel bambino non ha nulla a che fare con il piccolo Walter. Nei vari tentativi per convincere la polizia a riprendere le ricerche del figlio, Christine si rende conto che, nella Los Angeles dell’era del Proibizionismo, le donne non sfidano il sistema e si limitano a raccontare la loro storia. Tacciata di paranoia e infermità mentale, trova un alleato nel reverendo Gustav Briegleb, attivista della comunità presbiteriana locale, che la aiuta a trovare risposte alla scomparsa del figlio. Basato su fatti realmente accaduti.
(fonte: comingsoon.it)

Che dire, il film è bellissimo... intenso... vero...
Nonostante non sopporti la Jolie devo confessare che mi ha emozionata veramente!! ve lo consiglio!!

_________________
«C'era stata quella volta e ce n'erano infinite altre, che Alice non ricordava più, perchè l'amore di chi non amiamo si deposita sulla superficie e da lì evapora in fretta»
(La solitudine dei numeri primi)



Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



Addetta alla ricerca e sviluppo sull'antimateria
e sugli stati confusionali della galassia del(la) M.I.A.O.
Top
Profilo Invia messaggio privato HomePage MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Cinema Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



SwiftBlue Theme created by BitByBit
Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 2.751