Indice del forum Leggimi - Forum di libri

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Arrivederci?

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Comunicazioni di servizio,problemi e prove tecniche
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Turtle
Comare
Comare


Registrato: 14/11/05 19:14
Messaggi: 8636

MessaggioInviato: Dom Mag 05, 2013 6:58 pm    Oggetto: Arrivederci? Rispondi citando

Diciamocelo. Questo forum è carino, ben fatto e pieno di contenuti interessanti, anche se non proprio sempre aggiornatissimi.
Può anche contare su un numero, piccolo ma tenace, di aficionados che di quando in quando passano e lasciano un saluto, un parere, una recensione.

Purtroppo col passare del tempo la frequenza dei posts si sta sempre più riducendo, e purtroppo, lo dico perchè magari non è una cosa nota, se passa un mese senza che venga scritto neppure un post il forum viene cancellato e non c'è più possibilità di recupero.

Nel corso degli anni anche la partecipazione da parte mia è andata via via scemando, e da una fase in cui ci si era anche attivati per fare pubblicità e ampliare la cerchia degli iscritti sono arrivata ad ora, in cui non scrivo neanche le recensioni dei libri che leggo. Il fatto è che mantenere vivo un forum è estremamente impegnativo, soprattutto da quando altri strumenti, più agili e fruibili, come i blog e i social network, hanno reso le comunicazioni più veloci e l'impegno meno pressante. Senza contare che questo circuito sta vivendo ormai da un po' una fase di stallo, e quindi non è più il serbatoio di utenti che è stato per molto tempo.

Quindi sarò molto contenta se verrà mantenuta la "quota sindacale" di posts e il forum non si cancellerà, viceversa vabbè, tutte le esperienze prima o poi hanno una fine, ringrazio tutti quelli che hanno partecipato e chissà mai che da qualche parte "Leggimi" potrà trovare una casa diversa ...

_________________
<center>"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ma nell'avere nuovi occhi" (Marcel Proust).
</center>
Poi mi chinerò sui rami lisci, e chissà come - ma accade tutte le volte - mi ritroverò là, all'incrocio tra i Mondi, e allora andrò a casa... ©Hal

<center> Gran Caricatura del M.I.A.O. </center>
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Golden Jubilee
Comare
Comare


Registrato: 16/11/05 21:11
Messaggi: 9805
Residenza: Regno dell'Indecisione e della Pigrizia

MessaggioInviato: Mer Mag 08, 2013 1:02 am    Oggetto: Rispondi citando

Purtroppo la situazione di questo forum è quella che è, non si può negare.

Comunque, per quanto mi riguarda, continuerò a passare di qui (lo faccio ogni giorno) e anche a scrivere qualcosa. E' vero che non scrivo gran che, ma di scrivere cose lunghe e impegnative non ho molta voglia se poi non servono a nessuno.

In effetti, la caratteristica principale di un forum sta proprio nella partecipazione degli utenti e nella produzione di contenuti a tema. Il forum è innanzitutto un luogo di discussione e scambio di conoscenze, oltre che di socializzazione, ma non ho usato a caso la parola "produzione". Chi scrive su un forum innanzitutto elabora un testo, a partire da proprie impressioni personali o dati (che poi sia una cosa seria o meno è di secondaria importanza) e li condivide con gli altri; poi ci sono confronti, scambi di opinioni, un qualche tipo di arricchimento (alta filosofia, o la ricetta per la pizza fa lo stesso).

La prima caratteristica si può trovare nei blog (ma manca lo scambio alla pari), la seconda nei social network (in una forma caotica e ramificata in cui c'è sempre l'io al centro), la terza in pratica solo nei forum.

E infatti, a dire il vero, non è che tutti i forum del mondo siano morti. Ce ne sono diversi di mia conoscenza attivi più che mai; alcuni li frequento (saltuariamente, e più come lettore: non sono mai riuscita a legarmi a una comunità come ho fatto in questo forum e nel suo predecessore), altri li ho frequentati in passato, altri li conosco soltanto. Ci sono quelli che parlano di cura di capelli, di cosmetici fatti in casa, di gatti della tal razza, di cucina, di famiglie reali... Considerati i tempi (anzi, anche non considerati i tempi), mi sembra che vadano alla grande, quelli dove se entri e dici "bau" trovi gente che ti risponde.

Il punto è che credo che, se si vuole parlare di argomenti di interesse comune, il forum rimanga, tra i luoghi virtuali, quello ideale. Ed è ottimo persino per creare legami tra le persone, perché è capitato a noi e vedo che che sui forum ben frequentati la gente continua a fare amicizia e a organizzare incontri con entusiasmo.

Sul social network, che in molti casi ha rimpiazzato il forum (conosco forum abbandonati da tempo con il loro bravo link alla relativa pagina Facebook, regolarmente aggiornata - un metodo che può anche funzionare discretamente, se l'argomento del forum non è un... argomento articolato, ma, ad esempio, una rockstar), regnano, secondo me, il caos e l'incomunicabilità, i rapporti diventano superficiali e standardizzati, mentre clicchiamo su "Mi piace" allo stato di un compagno delle elementari che non sappiamo nemmeno cosa fa nella vita, se ha figli o se vive all'estero; condividiamo link e immagini non sappiamo bene per quale motivo (in realtà deve essere per una complicata serie di motivi psicologici), oppure lo sappiamo, ma gli altri non capiranno perché. Bisognrebbe forse motivare tutto con parecchie parole, ma non lo facciamo, perché FB è il luogo della sintesi e dell'immediato.

Le Pagine, quelle almeno con una parvenza di serietà, possono essere interessanti, ma la fruizione è gerarchizzata e alla fine è come un blog (ovviamente in forma ultrasintetica e in cui le immagini la fanno da padrone).

FB è anche il luogo del presente: non è che puoi andare indietro a cercare fra la roba vecchia, non più di un tanto, perché puoi solo scorrere indietro manualemente.

Va un po' meglio un social network tematico sullo stile di aNobii: alla vetrina personale aggiunge qualche caratteristica del forum (i gruppi, ma non molto pratici) e almeno qualche contenuto utile (il database dei libri e le recensioni degli utenti).

Scrivo ancora recensioni di libri, ma le pubblico su aNobii perché qui ormai non c'è più nessuno. Vorrei sempre riportarle anche qui (a volte lo faccio), ma il problema è che non sono le recensioni che vorrei per questo forum, perché quelle che scrivo per aNobii in genere hanno caratteristiche diverse: qui scrivevo per gente che conosco, là scrivo per ignoti passanti (e comunque le recensioni scritte per Leggimi erano molto più belle, sia chiaro).


Bene, come al solito sono riuscita a dilungarmi, quindi finisco qui, ribadendo il mio "evviva" ai forum e coniando la massima:

meglio un post al giorno che 100 "Mi piace" su Facebook.

+smile

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



<align>Gran Cerimoniosa Criminiosa, Camerlengo con funzioni didascaliche e Pigriera di Gran Classe del(la) M.I.A.O.</align>
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Comunicazioni di servizio,problemi e prove tecniche Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



SwiftBlue Theme created by BitByBit
Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 3.638