Indice del forum Leggimi - Forum di libri

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

Turbinî mentali, catarsi varie e dubbiose certezze...:-?
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4
 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Caro diario ....
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Golden Jubilee
Comare
Comare


Registrato: 16/11/05 21:11
Messaggi: 9802
Residenza: Regno dell'Indecisione e della Pigrizia

MessaggioInviato: Ven Set 04, 2009 9:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

E' comunque una poesia, non ci sono dubbi. +smile

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



<align>Gran Cerimoniosa Criminiosa, Camerlengo con funzioni didascaliche e Pigriera di Gran Classe del(la) M.I.A.O.</align>
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Giuseppe
Bestseller
Bestseller


Registrato: 23/03/07 10:28
Messaggi: 1019
Residenza: Herculaneum

MessaggioInviato: Dom Dic 27, 2009 10:46 pm    Oggetto: Rispondi citando

Normale, nella norma. Norma: regola. Una regola non vale sempre, ma vale per tutti. Si nota la normalità? Un tavolo bianco è normale. Prendiamone semplicemente atto. Non desta particolari emozioni un tavolo bianco: esisteranno, probabilmente, milioni di tavoli bianchi.
Eppure l'idea del bianco richima alla mente una purezza angelica, gli spazi bianchi, l'ordine, la quiete.
Per i cinesi il bianco è un luttuoso dolore. Da noi, dove il sole tramonta, il lutto ha il colore del nero. Le emozioni e le interpretazioni sono mediate dalla cultura. Dunque, che sia bianco o nero, ha valore solo se si è Cinesi o Europei... E' ovvio che vale per le masse, quelle, appunto, toccate dalla normalità, dalla regolarità.
Eppure nel singolo la normalità perde significato, diventa ipocrita, cessa di esistere, anche se può coincidere con quella generalmente riconosciuta.
Rientra nelle possibilità possibili. Le codifiche mentali del singolo non conoscono impossibilità: vivono di varietà.

Il contatto interpersonale rende palese la normalità della difficoltà.
Il dolore è condiviso in ogni sfaccettatura, che lo si faccia o lo si subisca, o che lo si senta. Norma della realtà: a tanti capiterà.
E se per sollevarti ti dirai che è normale: in realtà non lo è, per tanti motivi...benchè lo sia, chè la vita biologica, e non spirituale, è nata e si evolve in un ambiente fisico ostile: che sia un'ameba, un essere umano o una divinità tangibile. Nel momento in cui ci siamo acclimatati, tutto si è spostato dal piano fisico al piano spirituale.

Caro Diario... se tu avessi una lingua e volessi rispondermi con qualche rumoraccio, non me la prenderei affatto... anche se un diario con la lingua mi disgusterebbe... e non saprei nemmeno quanto "personale" rimarebbe...le lingue, si sa, son fatte per parlare, prima di tutto (almeno le ipotetiche lingue dei diari).

_________________
Nessuno che impari a pensare può tornare a obbedire come faceva prima, non per spirito ribelle, ma per l'abitudine ormai acquisita di mettere in dubbio ed esaminare ogni cosa. -Hannah Arendt-


«Io rido...! Signori miei, io rido...» -Luigi Pirandello-

No, soltanto coloro che amano l'ingiustizia perchè vivono dell'ingiustizia dicono che non c'è nulla d'ingiusto; e questo per divertirsi a farti passare per un Don Chisciotte, e al tempo stesso per continuare a far girare i loro mulini a vento.
-Multatuli (Eduard Douwes Dekker)-
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Giuseppe
Bestseller
Bestseller


Registrato: 23/03/07 10:28
Messaggi: 1019
Residenza: Herculaneum

MessaggioInviato: Sab Nov 26, 2011 2:11 am    Oggetto: Rispondi citando


Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.


_________________
Nessuno che impari a pensare può tornare a obbedire come faceva prima, non per spirito ribelle, ma per l'abitudine ormai acquisita di mettere in dubbio ed esaminare ogni cosa. -Hannah Arendt-


«Io rido...! Signori miei, io rido...» -Luigi Pirandello-

No, soltanto coloro che amano l'ingiustizia perchè vivono dell'ingiustizia dicono che non c'è nulla d'ingiusto; e questo per divertirsi a farti passare per un Don Chisciotte, e al tempo stesso per continuare a far girare i loro mulini a vento.
-Multatuli (Eduard Douwes Dekker)-
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Golden Jubilee
Comare
Comare


Registrato: 16/11/05 21:11
Messaggi: 9802
Residenza: Regno dell'Indecisione e della Pigrizia

MessaggioInviato: Sab Nov 26, 2011 2:51 am    Oggetto: Rispondi citando

Se vuole rappresentare l'incertezza e l'indecisione, mi ci ritrovo. +ammiccanti

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



<align>Gran Cerimoniosa Criminiosa, Camerlengo con funzioni didascaliche e Pigriera di Gran Classe del(la) M.I.A.O.</align>
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Giuseppe
Bestseller
Bestseller


Registrato: 23/03/07 10:28
Messaggi: 1019
Residenza: Herculaneum

MessaggioInviato: Sab Nov 26, 2011 7:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

+smile in realtà vorrebbe rappresentare la pace interiore.
Ascoltavo la musica nella mia stanza, qualche giorno fa.
Poi, improvvisamente, sono stato colpito dalla bellezza di quei fiori bianchi che ondeggiavano, e che erano illuminati dalla luce solare pomeridiana.
Il loro candore, l'oro del Sole e il gioco d'ombre... mi hanno profondamente colpito. Ho smesso di ascoltare la musica e ho scattato una foto col mio cellulare. E' stata un'esigenza improvvisa.

Poi ieri notte, non avendo sonno (ormai sono abituato ad andare a dormire non prima dell'1,00 -1,30)... ho riletto questo topic... e tante cose che avevo scritto in passato...
E stavo per scrivere quello che in napoletano chiamiamo un "papiello" (ovvero una cosa molto lunga)... poi però ho cancellato tutto... ed ho preferito esprimere ciò che avevo da esprimere con questa foto...

_________________
Nessuno che impari a pensare può tornare a obbedire come faceva prima, non per spirito ribelle, ma per l'abitudine ormai acquisita di mettere in dubbio ed esaminare ogni cosa. -Hannah Arendt-


«Io rido...! Signori miei, io rido...» -Luigi Pirandello-

No, soltanto coloro che amano l'ingiustizia perchè vivono dell'ingiustizia dicono che non c'è nulla d'ingiusto; e questo per divertirsi a farti passare per un Don Chisciotte, e al tempo stesso per continuare a far girare i loro mulini a vento.
-Multatuli (Eduard Douwes Dekker)-
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Giuseppe
Bestseller
Bestseller


Registrato: 23/03/07 10:28
Messaggi: 1019
Residenza: Herculaneum

MessaggioInviato: Gio Mar 20, 2014 1:57 am    Oggetto: Rispondi citando

che nostalgia di questo diario rileggendolo dopo tanto tempo...
bello ritrovare se stessi in ciò che si è scritto...

e come al solito aggiungo sempre post per lamentarmi di qualcosa...ahahah...
e che non so che fare... non si finisce mai di dover imparare lezioni nella vita...
Eh... dico solo che per un anno una persona mi ha corteggiato in tutti i modi... a me piaceva molto, troppo e per questo sono stato benché sempre disponibile, anche un po' freddo, perché avevo paura di questo trasporto... e quando mi son sentito di ricambiare ha detto di no... ha ammesso che non mi ero sbagliato su ciò che avevo capito... ma ha detto che l'ho spiazzata perché non credeva io volessi relazioni e che glielo dovevo dire prima e che ora con i suoi problemi non se la sente di intraprendere niente e crede che io le voglio troppo più bene di quanto lei ne voglia a me e teme di non poter ricambiare e di farmi soffrire... ed io sono a pezzi... non credevo si potesse soffrire tanto... mi è venuta l'insonnia... e sono 2 mesi che non la sento nemmeno più (me ne sono andato io, perché l'ho presa un po' male)...
Ecco, tutto questo mi dispiace... ma non credo di avere tutte le colpe (non posso raccontare tutto)...
Avrei dato la vita senza nemmeno pensarci per lei... e non riesco a cancellarla... mi rifiuto di pensare che non farà più parte della mia vita...
Perché nel 2013 per tanti motivi mi ha ridonato la vita... vorrei che sapesse proprio questo...
Non so se sperare di dimenticarla o se sperare che torni a provare per me ciò che provava...
è l'unica persona per cui io abbia mai pianto... :-O

Perdonate lo sfogo...

_________________
Nessuno che impari a pensare può tornare a obbedire come faceva prima, non per spirito ribelle, ma per l'abitudine ormai acquisita di mettere in dubbio ed esaminare ogni cosa. -Hannah Arendt-


«Io rido...! Signori miei, io rido...» -Luigi Pirandello-

No, soltanto coloro che amano l'ingiustizia perchè vivono dell'ingiustizia dicono che non c'è nulla d'ingiusto; e questo per divertirsi a farti passare per un Don Chisciotte, e al tempo stesso per continuare a far girare i loro mulini a vento.
-Multatuli (Eduard Douwes Dekker)-
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Golden Jubilee
Comare
Comare


Registrato: 16/11/05 21:11
Messaggi: 9802
Residenza: Regno dell'Indecisione e della Pigrizia

MessaggioInviato: Gio Mar 20, 2014 11:51 pm    Oggetto: Rispondi citando

Non esprimo un parere perché è difficile farsi un'idea senza consocere le persone, ma ti dico solo: forza. E, comunque, anche se non va come sperato, poi passa.

_________________

Solamente gli utenti registrati possono vedere link su questo forum!
Registrati oppure Autenticati su questo forum.



<align>Gran Cerimoniosa Criminiosa, Camerlengo con funzioni didascaliche e Pigriera di Gran Classe del(la) M.I.A.O.</align>
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Giuseppe
Bestseller
Bestseller


Registrato: 23/03/07 10:28
Messaggi: 1019
Residenza: Herculaneum

MessaggioInviato: Dom Mar 30, 2014 10:59 pm    Oggetto: Rispondi citando

grazie Golden...
alcuni giorni sto meglio... e penso che forse doveva andare così e forse un domani capirò "perché"... e chissà forse un domani riuscirò anche a chiarire alcune cose... (o non m'importerà semplicemente più)...
altri giorni invece... mi sembra tutto un'enorme ingiustizia... e vorrei solo riuscire a dare questo messaggio: "La sofferenza è anche buona se serve a farci crescere... non è una cosa da evitare ancor prima di provare... perché i problemi si superano in 2... e l'idillio non esiste... e, se esiste, comprende l'essere uniti anche nelle difficoltà"... ma evidentemente qualcosa si è perso... e mi dispiace... e mi taccio... (noooo sono petulante XD)... basta...

oggi al mio diario voglio dire altro... cambiamo argomento... :-D
sono contentissimo di aver iniziato a leggere un'opera che volevo leggere da tempo... la raccolta di poesie di Emily Dickinson... io la venero... e la sento molto vicina a me.

_________________
Nessuno che impari a pensare può tornare a obbedire come faceva prima, non per spirito ribelle, ma per l'abitudine ormai acquisita di mettere in dubbio ed esaminare ogni cosa. -Hannah Arendt-


«Io rido...! Signori miei, io rido...» -Luigi Pirandello-

No, soltanto coloro che amano l'ingiustizia perchè vivono dell'ingiustizia dicono che non c'è nulla d'ingiusto; e questo per divertirsi a farti passare per un Don Chisciotte, e al tempo stesso per continuare a far girare i loro mulini a vento.
-Multatuli (Eduard Douwes Dekker)-
Top
Profilo Invia messaggio privato MSN
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> Caro diario .... Tutti i fusi orari sono GMT + 2 ore
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4
Pagina 4 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi
c d
e



SwiftBlue Theme created by BitByBit
Powered by phpBB © 2001, 2002 phpBB Group
phpbb.it

Abuse - Segnalazione abuso - Utilizzando questo sito si accettano le norme di TOS & Privacy.
Powered by forumup.it forum gratis free, crea il tuo forum gratis free ora! Created by Hyarbor & Qooqoa
TOP

Page generation time: 0.602